Cannobio: Orrido di Sant’Anna

Home // Gole e Orridi // Italia // Piemonte // Verbania // Cannobio: Orrido di Sant’Anna

L’Orrido di Sant’Anna si trova nel comune di Cannobio, in località Traffiume. Si tratta di un luogo molto suggestivo, dove è possibile ammirare lo spettacolo di una forra rocciosa scavata dal lavoro incessante dell’acqua del torrente Cannobino. Proprio sopra l’orrido si trova un caratteristico ponte in pietra, e alle sue spalle una chiesa seicentesca intitolata a Sant’Anna. L’orrido è raggiungibile anche in auto, ma vi consigliamo di arrivarci a piedi da Cannobio, con una facile passeggiata lungo il fiume.

Si parte dal Lido, la spiaggia di Cannobio. Si costeggia il fiume e si raggiunge il ponte stradale che attraversa il Cannobino. Qui le possibilità sono due: su entrambe le sponde del fiume è possibile seguire una pista ciclopedonale. Quella sul lato destro continua fino all’orrido, mentre quella sul lato sinistro si interrompe poco più avanti nei pressi di un ponte, il Ponte Ballerino, che si può attraversare per proseguire sul lato destro. Dal ponte in poi la pista è quindi una sola, e la si continua a seguire costeggiando e risalendo il fiume fino ad arrivare all’Orrido.

Una volta giunti all’Orrido di Sant’Anna ci accoglie un caratteristico laghetto formato dal fiume proprio sotto il ponte e la chiesetta. Un luogo ideale per le calde giornate estive, dove si può trovare un po’ di fresco e riparo dalla calura. Le acque fredde del fiume consentono di effettuare un bagno rigenerante. La zona è molto apprezzata dai sub che qui effettuano immersioni fino a una profondità di 25 metri. Salendo la scalinata che parte dietro alla spiaggetta si raggiunge la chiesa di Sant’Anna.
Tempo di cammino dal Lido di Cannobio all’Orrido di Sant’Anna: circa 45 minuti, lunghezza 4 km, dislivello 50 metri.

Anteprime

Mappa

Apri su Openstreetmap
Apri su Google Maps

Come raggiungere il sito

Dall’autostrada A26 prendere l’uscita Baveno e imboccare la ss34 in direzione di Verbania. Proseguire lungo la statale che costeggia il lago fino ad arrivare a Cannobio dove sono presenti numerosi parcheggi. La cittadina è raggiungibile anche dalla Svizzera arrivando da Locarno. Si può arrivare a Cannobio anche con i battelli della Navigazione Lago Maggiore. Per info e orari: www.navigazionelaghi.it

Da vedere nei dintorni: da Cannobio ci si può addentrare nella Val Cannobina, dove non mancano le possibilità di escursione, in particolare a partire da Gurro. Restando nei pressi del lago a mezz’ora da Cannobio si trova invece Ghiffa, dove è possibile visitare il Sacro Monte.


Lascia una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

 
Seguici sui social
Facebook  Twitter  Instagram  Youtube