I 10 parchi pubblici più belli d’Europa

Camminare nella natura è un vero toccasana. Rifugiarsi in montagna rinfranca sempre lo spirito e la mente e ci permette di ricaricare le pile e stare in pace con noi stessi. Non sempre però è possibile staccarci da tutto e nella vita frenetica di oggi diventa sempre difficile ritagliarsi qualche momento di relax lontano dal traffico e dal cemento. Per fortuna però anche in città spesso si possono trovare delle oasi di verde. Il modello forse più famoso al mondo è quello di Central Park, ma anche in Europa ci sono esempi importanti di parchi pubblici da scoprire e visitare. Abbiamo cercato di fare una piccola graduatoria proponendovi i più belli tra quelli che abbiamo visitato nel corso degli anni, limitandoci ad un solo parco per nazione. E voi quali volete consigliarci? Lasciateci un commento qui sotto o sui social… Buona lettura!

10 – Partiamo da Praga, capitale della Repubblica Ceca con una stupenda città vecchia da scoprire. Se volete una vista privilegiata sul centro storico salite in collina fino ai Giardini di Petřín. Oltre al panorama i suoi pendii meritano una visita per il Giardino delle Rose e per la Torre di Petřín, una costruzione in acciaio alta 60 metri che ricorda molto la celeberrima Torre Eiffel.

Giardini Di Petrin Praga
Giardini di Petřín, Praga (Repubblica Ceca)

9 – Restiamo nell’Europa dell’Est e ci spostiamo a Budapest, capitale dell’Ungheria, per visitare il Városliget, immenso parco situato alle spalle della Piazza degli Eroi. Qui non ci si annoia di certo, a partire dai Bagni Széchenyi, il complesso termale più famoso e frequentato della città, amato da locali e turisti. E poi il Castello Vajdahunyad, lo zoo municipale, bar, ristoranti…

Varosliget Budapest
Városliget – Budapest, Ungheria

8 – Eccoci a Salisburgo, città austriaca vero scrigno di cultura. Tra i suoi tesori c’è anche il Mirabell  Garten, un giardino barocco che circonda l’omonimo castello. Aiuole curatissime, splendide fontane e un meraviglioso panorama verso il duomo e la fortezza fanno di questo parco un autentico gioiello. Una curiosità: qui fu girato il film “Tutti insieme appassionatamente”.

Mirabell Garten Salisburgo
Mirabell Garten – Salisburgo, Austria

7 – Londra è una delle città più estese d’Europa, e per questo motivo anche delle più ricche di parchi. Il più famoso probabilmente è l’Hyde Park, ma quello che ci è piaciuto di più è il St. James’s Park, a due passi da Buckingham Palace. Il motivo? Ce n’è più di uno: la presenza di coloratissime aiuole, un laghetto con cigni e anatre, un verde curatissimo e tanti simpatici scoiattoli!

St James Park Londra
St. James’s Park – Londra, Regno Unito

6 – Forse non tutti lo sanno, ma anche Lisbona, come Roma, è costruita su sette colli. Ecco perché la capitale portoghese è ricca di miradouros, ovvero punti panoramici con vista sui tetti del centro e sul fiume Tago. Il nostro preferito è quello di São Pedro de Alcântara, dove oltre al panorama è presente anche un piccolo parco. Dal centro si può raggiungere facilmente in funicolare.

Jardim Sp De Alcantara Lisbona
Jardim de São Pedro De Alcantara – Lisbona, Portogallo

5 – Tra un canale e l’altro anche Amsterdam custodisce un cuore verde, il Vondelpark. Si trova nella zona dei musei ed è un giardino all’inglese. Ovviamente anche qui non manca l’acqua, con numerosi fiumi e laghetti che si alternano ad ampi spazi aperti. Da scoprire rigorosamente in sella ad una bici, il mezzo di trasporto per eccellenza della capitale olandese!

Vondelpark Amsterdam
Vondelpark – Amsterdam, Paesi Bassi

4 – Un polmone verde nel bel mezzo di una delle zone più densamente popolate di tutta Italia e d’Europa, la Lombardia… Solo per questo il Parco di Monza meriterebbe una menzione. Con una superficie di 688 ettari è tra i più estesi parchi del continente. Al suo interno si trovano i Giardini della Villa Reale, stupenda residenza neoclassica, e anche l’autodromo sede del Gp d’Italia.

Parco Di Monza
Parco di Monza – Monza, Italia

3 – La città di Lugano è l’anima mediterranea della Svizzera. Adagiata sull’omonimo lago, a pochi km dall’Italia, gode di un clima mite che fa la fortuna del Parco Ciani, giardino che pullula dei colori di aiuole sempre perfette in una precisione tipicamente elvetica. E un romantico cancello che si apre sul lago con la sagoma del San Salvatore sullo sfondo completa un quadro impeccabile!

Parco Ciani Lugano
Parco Ciani – Lugano, Svizzera

2 – La medaglia d’argento va a Barcellona, e per la precisione al suo parco più famoso, il Parc Güell. Fu progettato dall’architetto Antoni Gaudí, che qui ha dato sfogo a tutta la sua fantasia visionaria. Natura e arte si fondono in modo perfetto creando suggestioni singolari. Il Parco dal 1984 è patrimonio dell’umanità UNESCO. Per accedere alla zona monumentale si paga un biglietto.

Parc Guell Barcellona
Parc Güell – Barcellona, Spagna

1 – Al primo posto ecco l’Englischer Garten, uno dei più grandi parchi pubblici urbani al mondo, più vasto persino di Central Park! Si estende dal centro fino alla periferia di Monaco di Baviera e fu aperto al pubblico nel lontano 1792. Al suo interno si trova di tutto: immensi prati, un tempietto in stile ellenico, i tipici biergarten, una torre cinese, una casa da tè giapponese… e sulle rive dell’Eisbach, ruscello che attraversa il parco, è anche possibile praticare il surf!

Englischer Garten Monaco
Englischer Garten – Monaco di Baviera, Germania

Vi è piaciuto questo articolo? Condividetelo sui social! Alla prossima!

Leave a Reply

Your email address will not be published.

 
Seguici sui social
Facebook  Twitter  Instagram  Youtube