Il Sentiero degli Dei: Trekking in Costiera Amalfitana

Ciao a tutti e bentornati sul nostro blog! Le vacanze sono ormai terminate ma quest’estate sembra non voler finire mai… E allora ne approfittiamo e vi proponiamo un articolo super estivo! Questa volta non è opera nostra, bensì siamo lieti di ospitare un’amica nonché bravissima blogger, Simona di Oltreleparole. Simona è una grande esperta della Costiera Amalfitana, il territorio che ama vivere e raccontare attraverso le parole, le immagini e le sensazioni. Ci lasciamo trasportare in questo viaggio alla scoperta di un itinerario di trekking davvero speciale…

Il Sentiero degli Dei – Trekking in Costiera Amalfitana

Il Sentiero degli Dei è un percorso di trekking che parte dal comune di Agerola e termina a Positano in Costiera Amalfitana. In molti conoscono la Costiera e ricordano sicuramente la bellezza delle case arroccate l’una all’altra e delle strade a picco sul mare. In pochi però si ricordano di questo sentiero dal nome importante, un nome simbolo della sua incredibile bellezza.
La targa con le parole del poeta e scrittore inglese David Herbert Lawrence, posta all’inizio del Sentiero, racchiude a mio avviso tutta l’essenza del Sentiero degli Dei, un pezzetto di paradiso sospeso tra cielo e mare.

” È questo il paesaggio che, dall’alto del Sentiero degli Dei, si apriva al nostro sguardo: è lo scenario di quell’estrema ansa della Costiera Amalfitana che guarda verso ovest, verso l’isola di Capri, quella costa ripida, afosa, con le montagne cristalline ove si abbandonano gli Dei di oggi e si scopre di nuovo un sé perduto, mediterraneo, anteriore”.

Trekking sul Sentiero degli Dei

La bellezza incredibile di questo percorso potrebbe far credere che sia una semplice passeggiata vista mare. Certo i panorami mozzafiato che regala vi costringeranno a fermarvi ogni tre per due per ammirare tanta meraviglia e i dirupi a due passi da voi potrebbero passare in secondo piano. Il Sentiero però resta un vero percorso di trekking e questo non bisogna mai dimenticarlo. Sicuramente non viene classificato come difficile ma bisogna in ogni caso munirsi di scarpe adatte, cappello, acqua e protezione solare.

Il percorso inizia da Agerola, più precisamente dalla frazione di Bomerano. Sin dalla Piazza Principale il tragitto viene ampiamente segnalato, le frecce di segnalazione e i numeri da chiamare in caso di emergenza fanno in modo che non perdiate la via. L’unica biforcazione che troverete quasi all’inizio del Sentiero è data dalla possibilità di fare il Sentiero alto oppure quello basso. Entrambi i sentieri si ricongiungeranno quasi al termine quindi non temete, qualunque sia la vostra scelta non ve ne pentirete assolutamente.

Lungo il tragitto è possibile fare anche delle soste grazie ai tavoli di legno e alle panche messe a disposizione. Nella parte iniziale del percorso ci sono due fontane che permettono di fare scorta di acqua fresca. Attenzione però, superate queste due dovrete poi attendere di arrivare al termine per trovarne una terza, calcolate bene quindi quanta acqua avete a disposizione e quanta ve ne potrebbe servire.

Una volta arrivati a Positano, raggiungerete prima la frazione di Nocelle. Da qui potete decidere di raggiungere il parcheggio della frazione e usufruire della navetta interna al paese che porterà nel centro di Positano. Nota bene: il biglietto della navetta ha un costo di extra di circa 1.90 Euro ed è acquistabile direttamente a bordo. Oppure potete decidere di proseguire seguendo le circa 2000 scale che vi porteranno sulla strada statale. I più temerari potranno continuare percorrendo altre 500 scale sino a raggiungere la Spiaggia di Arienzo e regalarsi un bagno ristoratore!

I 9 km totali del Sentiero degli Dei vengono percorsi solitamente in circa 3/4 ore. Una volta lì però il tempo diventerà solo un ricordo e potreste tranquillamente accorgervi di essere rimasti ad ammirare la bellezza della natura molto più di quanto aveste creduto. Non temete, perché se così fosse, non avreste fatto altro che godere del Sentiero nel modo migliore. Approfittate di ogni attimo e respirate a pieni polmoni, lasciate che lo sguardo si apra sulla Costiera Amalfitana, sui faraglioni di Capri in lontananza con il sottofondo del silenzio e della magia di questi luoghi.

Le parole o le immagini non rendono giustizia a questa meraviglia della natura. Per poter capire veramente quali emozioni il Sentiero degli Dei regali, non vi resta che andare a fare trekking in Costiera Amalfitana e viverlo in prima persona!

Un grazie di cuore a Simona per il bellissimo articolo! Vi lasciamo i suoi riferimenti per scoprire tante altre curiosità sulla meravigliosa Costiera Amalfitana:

Sito internet: https://oltreleparoleblog.com/
Instagram
Facebook
Twitter

L’appuntamento con il blog invece torna a Ottobre. Se vi è piaciuto l’articolo condividetelo sui social! A presto!

Leave a Reply

Your email address will not be published.

 
Seguici sui social
Facebook  Twitter  Instagram  Youtube