Le 10 cascate più belle al mondo

Inauguriamo la sezione blog con un articolo che ci vede particolarmente coinvolti… Giorno dopo giorno vi presentiamo le cascate più belle che abbiamo avuto modo di visitare, ma quali sono le più affascinanti e spettacolari al mondo? Stilare una graduatoria è davvero difficile, ma abbiamo cercato di selezionare le più interessanti… Se avete suggerimenti o esperienze personali da raccontare potete lasciare un commento in fondo alla pagina. Ma iniziamo il countdown, partendo dall’ultima posizione

10 – Partiamo da una nostra vecchia conoscenza… le Cascate del Reno. Si trovano in Svizzera a pochi km dal confine con la Germania e sono le più estese d’Europa, con una larghezza di 150 metri e un’altezza di 23. Si possono ammirare da entrambi i lati del fiume.

Neuhausen Am Rheinfall Cascate Del Reno 1
Neuhausen Am Rheinfall, Cascate Del Reno

9 – Andiamo dall’altra parte del mondo, in Oceania, per ammirare le Mitchell Falls. Si tratta di una serie di cascate collegate tra loro da alcuni laghetti e pozze. Si trovano in una delle zone più isolate dell’Australia, in un’area ritenuta sacra dagli aborigeni.

Mitchell Falls Mitchell River - Aussie Oc at English Wikipedia [CC BY-SA 3.0 (https://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0)], via Wikimedia Commons
Mitchell Falls Mitchell River – Aussie Oc at English Wikipedia [CC BY-SA 3.0 (https://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0)], via Wikimedia Commons

8 – Non sono certo tra le più alte al mondo ma lo scenario in cui si trovano rende tutto più spettacolare: parliamo delle Havasu Falls, situate in Arizona, nel bel mezzo del Grand Canyon. Il salto principale è di soli 30 metri, ma il colore rosso della roccia e il verde-blu dell’acqua creano un ambiente fantastico.

Havasu Falls, Grand Canyon - By Traveling Man [CC BY-SA 3.0 (https://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0)], from Wikimedia Commons
Havasu Falls, Grand Canyon – By Traveling Man [CC BY-SA 3.0 (https://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0)], from Wikimedia Commons

7 – Le Detian Falls sono una delle cascate più spettacolari dell’Asia e si trovano al confine tra Vietnam e Cina. Raggiungono il loro massimo splendore nella stagione delle piogge, da giugno a settembre. Sono un luogo molto naturale, dove il turismo di massa non è ancora giunto.

Detian Falls - By jankgo (https://www.flickr.com/photos/liljango/4603008936/) [CC BY 2.0 (https://creativecommons.org/licenses/by/2.0)], via Wikimedia Commons
Detian Falls – By jankgo (https://www.flickr.com/photos/liljango/4603008936/) [CC BY 2.0 (https://creativecommons.org/licenses/by/2.0)], via Wikimedia Commons

6 – L’Islanda è una nazione davvero ricca di cascate: tra queste spicca la Dettifoss, alta 44 metri e larga 100. Tanto imponente da suscitare quasi timore, è stata originata da un violento terremoto che ha deviato il corso del fiume.

Waterfall_Dettifoss - rheins [CC BY 3.0 (https://creativecommons.org/licenses/by/3.0)], via Wikimedia Commons
Waterfall Dettifoss – rheins [CC BY 3.0 (https://creativecommons.org/licenses/by/3.0)], via Wikimedia Commons

5 – Permetteteci un po’ di patriottismo… nella Top 5 non poteva mancare una cascata italiana. E quale se non la Cascata delle Marmore? La sua storia risale a oltre 2000 anni fa, ma stupisce ancora oggi con i suoi 165 metri di dislivello in tre salti.

Terni Cascata Delle Marmore 5
Terni, Cascata Delle Marmore

4 – Sono forse le più note al mondo: stiamo parlando delle Cascate del Niagara, universalmente conosciute anche grazie a film e romanzi. Si trovano al confine tra Canada e Stati Uniti d’America. Non sono molto alte, solo 52 metri, ma stupiscono per l’ampiezza e la portata del fiume.

Horseshoe Falls March 2006 - By User Rgl168 on en.wikipedia [GFDL (http://www.gnu.org/copyleft/fdl.html), CC-BY-SA-3.0 (http://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/) or CC BY-SA 2.5 (https://creativecommons.org/licenses/by-sa/2.5)], from Wikimedia Commons
Horseshoe Falls March 2006 – By User Rgl168 on en.wikipedia [GFDL (http://www.gnu.org/copyleft/fdl.html), CC-BY-SA-3.0 (http://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/) or CC BY-SA 2.5 (https://creativecommons.org/licenses/by-sa/2.5)], from Wikimedia Commons

3 – Terza piazza per le Cascate dell’Iguazú, le più importanti del Sud America, generate dall’omonimo fiume. Si trovano al confine tra Argentina e Brasile. Si tratta di un insieme di quasi 300 diversi salti, tra cui il più famoso è la Garganta del Diablo.

Wasserfälle Von Iguacu, Paraguay/Brasilien - Di Reinhard Jahn, Mannheim [CC BY-SA 3.0 (https://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0)], attraverso Wikimedia Commons
Wasserfälle Von Iguacu, Paraguay/Brasilien – Di Reinhard Jahn, Mannheim [CC BY-SA 3.0 (https://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0)], attraverso Wikimedia Commons

2 – Al secondo gradino del podio troviamo le Cascate Vittoria, le più famose del continente africano, situate al confine tra Zambia e Zimbabwe. Sono formate dal fiume Zambesi, hanno un’altezza media di 128 metri e sorgono in una gola profonda e stretta.

Zambia Mosi Oa Tunya - By Ferdinand Reus from Arnhem, Holland ('Mosi-oa-Tunya’) [CC BY-SA 2.0 (https://creativecommons.org/licenses/by-sa/2.0)], via Wikimedia Commons
Zambia Mosi Oa Tunya – By Ferdinand Reus from Arnhem, Holland (‘Mosi-oa-Tunya’) [CC BY-SA 2.0 (https://creativecommons.org/licenses/by-sa/2.0)], via Wikimedia Commons

1 – Ed eccoci in cima: in prima posizione c’è il Salto Angel, la cascata con il maggior dislivello del mondo (circa 980 metri). Si trova in Venezuela nel cuore della Foresta Amazzonica. Servono due giorni di cammino per raggiungerla, ma ne vale certamente la pena!

Angel Falls In The Morning Light
Angel Falls In The Morning Light – Di https://500px.com/jeanpaulrazzouk [CC BY-SA 3.0 (https://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0)], attraverso Wikimedia Commons

Vi è piaciuto questo articolo? Condividetelo sui social! Alla prossima!

Leave a Reply

Your email address will not be published.

 
Seguici sui social
Facebook  Twitter  Instagram  Youtube