Le meraviglie del Messico

Si avvia verso la sua conclusione il mese di gennaio, che tradizionalmente rappresenta il periodo più freddo dell’anno. L’estate è lontana e le temperature toccano i minimi stagionali… ecco allora che vogliamo portarvi un po’ di caldo viaggiando con la fantasia. L’articolo di questo mese del blog è quindi dedicato al Messico, meta che abbiamo avuto la fortuna di visitare un paio d’anni fa. Un paese ricchissimo di cultura e natura, di cui abbiamo potuto ammirare solo una piccola parte. Ecco i nostri consigli di viaggio… buona lettura!

Le Meraviglie Del Messico 1
Il sito archeologico di Tulum

Dove e Quando

Rispondiamo innanzitutto al primo quesito. Quali sono i luoghi da non perdere? Tutto dipende chiaramente da quanto tempo avete a disposizione. Se si tratta di una vacanza di una settimana o poco più vi consigliamo la Riviera Maya, dove sono concentrate le più famose località di mare e alcuni importanti siti archeologici. Le località più note sono Playa del Carmen, Tulum e Cancun, dove si trova un grande aeroporto internazionale. Se le settimane sono due allora si può pensare ad un tour più approfondito, che tocchi anche la capitale Città del Messico, tenendo comunque presente le grandi distanze di un paese così esteso.
Passiamo ora al “quando”: il periodo migliore per viaggiare in Messico è il nostro inverno, tra dicembre e aprile, con temperature calde e un clima secco. Da giugno a ottobre invece è la stagione delle piogge, con clima sempre caldo ma frequenti precipitazioni.

Le Meraviglie Del Messico 2
Alba a Playa del Carmen

Le Rovine Maya

Il Messico è uno dei paesi al mondo più ricchi di siti Unesco: se ne contano ben 34. Molti di questi sono siti archeologici molto antichi, dove è possibile scoprire la storia e la cultura delle popolazioni preispaniche. Il più famoso è Chichen Itzá, enorme complesso archeologico Maya. Nel 2007 è stato inserito tra le sette meraviglie del mondo moderno. Si tratta di un’intera città da visitare, formata da numerosi edifici, tra cui spicca la celeberrima piramide di Kukulkan, nota anche come El Castillo. È molto affascinante visitare questo sito e scoprire miti e leggende di grande fascino. Chichen Itzá si trova nel cuore della giungla: preparatevi quindi a temperature molto afose e livelli di umidità alle stelle. Un piccolo sacrificio però per ammirare una vera meraviglia.
Si trova invece in riva all’oceano un altro celebre sito archeologico, quello di Tulum. È più piccolo di Chichen Itzá ma offre delle viste da cartolina, con i templi che si specchiano nel mare cristallino. Durante la visita del sito si può persino scendere ad una spiaggetta e farsi un bel bagno! Tulum fu la prima città Maya ad essere avvistata dagli spagnoli nel 1517, e venne risparmiata dai conquistadores fino a giungere intatta ai giorni nostri. Assolutamente imperdibile!

Le Meraviglie Del Messico 3
Chichen Itzá – El Castillo

Splendida natura

Oltre ai siti archeologici il Messico ha tantissimo da offrire anche sotto l’aspetto naturale. Se amate le vacanze tranquille in riva al mare troverete centinaia di resort lungo la riviera Maya per soggiorni da sogno votati al relax. Se invece volete esplorare la natura rigogliosa messicana c’è solo l’imbarazzo della scelta. Innanzitutto non può mancare una visita a un cenote. Ma, vi chiederete, che cos’è un cenote? Si tratta di grotte più o meno piccole che contengono acqua dolce. Vere e proprie pozze naturali con acqua fredda e profonda, dove ci si può rinfrescare dall’afa dei tropici. Nello Yucatan ce ne sono di tutti i tipi (e costi): alcuni sono molto frequentati, altri più nascosti. Uno dei più famosi (foto qui sotto) è il Cenote Ik Kil, situato nei pressi di Chichen Itzá.
Ovviamente non possiamo poi esimerci dal parlare di cascate: in tutto il territorio messicano ce ne sono tantissime, di cui alcune davvero spettacolari. Due in particolare meritano una visita e si trovano nei dintorni di Palenque, nello stato del Chiapas, dove si trova anche un famoso sito archeologico. Sono le cascate di Misol Há, a 20 km da Palenque, e quelle di Agua Azul, a 70 km circa, tra le più visitate di tutto il Messico.
Altre meraviglie naturali da ammirare sono la spiaggia delle tartarughe di Akumal, la biosfera di Sian Ka’an e l’isola di Holbox.

Le Meraviglie Del Messico 4
Cenote Ik Kil

Per informazioni turistiche sul Messico potete visitare www.visitmexico.com
Vi è piaciuto questo articolo? Condividetelo sui social! Al prossimo mese con un nuovo tema qui sul nostro blog!

Leave a Reply

Your email address will not be published.

 
Seguici sui social
Facebook  Twitter  Instagram  Youtube