Maggia: Cascata del Salto

Home // Cascate // Svizzera // Ticino // Maggia: Cascata del Salto

La Valle Maggia è la valle più estesa del Canton Ticino. Maggia è il nome del fiume che la attraversa (la Maggia per gli abitanti del posto) e anche del centro principale, situato lungo il fondovalle. Un abitato che ancora conserva le tipiche abitazioni in pietra. Poco fuori dal borgo si trova la Cascata del Salto, alta circa 60 metri. Non lontano dalla cascata prende il via il percorso del “Giro della Valle del Salto”, itinerario apprezzato dai tanti escursionisti che frequentano la zona. Un percorso ad anello con un dislivello di 640 m, percorribile in 3 ore e 30 minuti. Chi non volesse effettuare tutto il giro può limitarsi a raggiungere la Cappella della Pioda (affreschi del XV secolo) situata a monte della cascata: basta mezz’ora di cammino tra vigneti e scalinate di pietra.
Una curiosità: la cascata nel 2015 è stata teatro di questa spettacolare impresa…

Anteprime

Mappa

Come raggiungerla

Arrivando dalla sponda varesina del Lago Maggiore proseguire fino a Zenna, quindi seguire le indicazioni per Locarno. Arrivando dall’autostrada A2 Svizzera uscire a Bellinzona Sud e seguire per Locarno. Superato l’aeroporto di Locarno (sulla sinistra) alla rotonda successiva girare a sinistra e imboccare l’autostrada A13 Svizzera (tratto non soggetto a possesso di vignetta) in direzione Locarno. Prendere l’uscita “Centovalli/Onsernone/Vallemaggia/Losone”. All’altezza di Ponte Brolla proseguire dritti per la Valle Maggia evitando la deviazione a sinistra per le Centovalli. Giunti a Maggia si può lasciare l’auto alla fine di Via Ciapone: posti auto limitati. Da qui in pochi minuti si arriva alla cascata.

Da vedere nei dintorni: la Chiesa delle Madonne delle Grazie a Maggia


Lascia una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

 
Seguici sui social
Facebook  Twitter  Instagram  Youtube