Castelveccana: Cascata della Froda

Home // Cascate // Italia // Lombardia // Varese // Castelveccana: Cascata della Froda

La Cascata della Froda è una delle bellezze nascoste della provincia di Varese. Pur regalando uno spettacolo davvero scenografico non è infatti così nota e segnalata come meriterebbe. Ma questo la rende ancora più speciale per chi decide di andare alla sua scoperta.
Dopo aver imboccato il sentiero a lato della sp7 ci si immerge subito in uno scenario naturale molto affascinante. Il percorso è adatto a tutti, e i bambini sicuramente si divertiranno a sentirsi dei piccoli esploratori. Si consigliano calzature da montagna: lungo il sentiero si deve infatti superare un breve guado. Nel periodo invernale poi bisogna prestare particolare attenzione al ghiaccio. Giunti sotto alla cascata si rimane a bocca aperta: con i suoi circa 100 metri di altezza è una vera meraviglia da non perdere, soprattutto dopo i periodi di forte pioggia. Ma anche con un getto esile non mancherà di farvi emozionare… Una corda in ferro permette di avvicinarsi alla cascata senza rischiare di scivolare.
Tempo di cammino: circa 30 minuti.

Anteprime

Mappa

Come raggiungerla

Da Laveno Mombello percorrere la sp69 in direzione di Luino. Superato il nucleo di Caldè seguire le indicazioni per Nasca/S.Antonio. Percorrere la sp7 in direzione di Sant’Antonio. Dopo 1 km circa all’altezza di una curva (il punto indicato nella mappa) troveremo sulla destra l’indicazione per la cascata. Possiamo parcheggiare a lato della strada nei pressi del cartello (posti limitati).

Oltre alla cascata da vedere nelle vicinanze la frazione di Caldè, con il suo porticciolo e l’area delle Fornaci in riva al Lago Maggiore

Lascia una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

 
Seguici sui social
Facebook  Twitter  Instagram  Youtube