Orrido di Cunardo

Home // Gole e Orridi // Italia // Lombardia // Varese // Orrido di Cunardo

Nel comune di Cunardo si trova l’omonimo orrido, un interessante complesso di cavità carsiche sotterranee. Un traforo idrogeologico unico in Lombardia, formato dall’azione del torrente Margorabbia. Si trova a poca distanza dalla strada provinciale ed è raggiungibile in pochi minuti di cammino. L’orrido consiste in un labirinto di gallerie e di grotte, accessibili dalla cavità principale, detta “Antro dei Morti”. Un ampio portale sul fondo di una grande dolina che affascina fin dall’esterno. È possibile scoprirne anche la parte iniziale seguendo un percorso attrezzato con catene adatto a tutti. A causa del fondo scivoloso è preferibile utilizzare scarponi da trekking e non va dimenticata una torcia. L’ingresso nella parte più interna dell’orrido, formata da cunicoli molto stretti, è invece riservato agli specialisti. Si raccomanda particolare attenzione in caso di forti precipitazioni: nei periodi di piena infatti l’acqua rende inaccessibile ampie porzioni delle grotte.

Anteprime

Mappa

Come raggiungere il sito

Da Varese percorrere la ss233 della Valganna. Giunti alla rotonda di Ghirla girare a sinistra per Cunardo, quindi alla rotatoria successiva girare ancora a sinistra verso Ferrera. Dopo poche centinaia di metri si trova sulla destra l’indicazione dell’orrido. Posti auto limitati.

Da vedere nei dintorni: Durante la stagione invernale Cunardo diventa meta degli sportivi con la sua pista di sci di fondo. Nel resto dell’anno sono numerose le feste organizzate dalle associazioni locali.


Lascia una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

 
Seguici sui social
Facebook  Twitter  Instagram  Youtube