Albavilla: Monte Bolettone

Home // Trekking // Italia // Lombardia // Como // Albavilla: Monte Bolettone

Il Monte Bolettone (1317 m s.l.m.), noto anche come Bollettone, è una delle principali cime dell’Alta Brianza. La via di salita classica è quella che parte dall’Alpe del Vicerè, una frazione del comune di Albavilla posta a 903 metri di altezza. Ci vuole circa un’ora di cammino per superare il dislivello di 400 metri che ci separa dalla vetta, percorrendo un sentiero ripido ma ampio che si inoltra prima nel bosco per poi aprirsi verso la sottostante Brianza e i suoi numerosi laghi. Un panorama che ci accompagnerà per il resto della salita, regalando scorci suggestivi durante tutte le stagioni. Il sentiero è percorribile tutto l’anno, ma si consiglia di munirsi di ciaspole e ramponi in occasione di nevicate particolarmente abbondanti. Una volta giunti in cima la fatica viene ripagata dalla vista che si apre a 360 gradi: da un lato la pianura e i già citati laghi brianzoli, dall’altro il Lago di Como e la dorsale alpina. Per la discesa volendo compiere un giro ad anello si può seguire la traccia in cresta che scende verso la Capanna Mara, da cui si prosegue fino a tornare all’Alpe del Vicerè.
In alternativa si può raggiungere il Monte Bolettone anche da Brunate: la cima fa infatti parte della Dorsale del Triangolo Lariano, trekking di due giorni che parte da Como e arriva fino a Bellagio.

Anteprime

Mappa

Come raggiungere il sito

Da Como percorrere la sp342 con direzione Erba. Girare a sinistra per Tavernerio, quindi imboccare la sp37 verso Albese e Albavilla. Girare a sinistra seguendo i cartelli per Rifugio Bolettone – Alpe del Vicerè. Qui inizia la salita di circa 6 km che conduce fino al parcheggio dell’Alpe del Vicerè da cui prende il via l’escursione.

Da vedere nei dintorni: Albavilla è poco distante dai laghi della Brianza


Lascia una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

 
Seguici sui social
Facebook  Twitter  Instagram  Youtube