Flims: Gola del Reno

Home // Gole e Orridi // Svizzera // Grigioni // Flims: Gola del Reno

La Gola del Reno è uno dei paesaggi più affascinanti di tutta la Confederazione Elvetica, tanto da venire soprannominato anche “Grand Canyon della Svizzera”. Il motivo è presto spiegato: il fiume Reno in quest’area ha creato un ambiente selvaggio e suggestivo modellando il paesaggio con la forza del suo passaggio. In tedesco la gola è nota come Rheinschlucht, in romancio è la Ruinaulta (ovvero gola della frana alta). Ci sono vari punti di osservazione per ammirare questo spettacolo della natura, ed è anche possibile transitarci in treno: una linea della Ferrovia Retica infatti percorre proprio la gola.

L’itinerario che vi proponiamo parte da Flims, noto centro di villeggiatura estiva e invernale del Canton Grigioni. Il punto di partenza dell’escursione è il parcheggio situato a monte del Caumasee (foto 5), splendido laghetto di montagna che si trova a 1000 metri d’altezza. Una vera perla dall’acqua color smeraldo, che costituisce già di suo un ottimo motivo per un viaggio da queste parti. Dal parcheggio si scende qualche minuto fino ad arrivare ad un ascensore che ci permette di scendere agevolmente in pochi secondi un centinaio di metri di dislivello. Eccoci in un batter d’occhio a bordo lago: da qui dobbiamo proseguire verso sinistra. Costeggiamo il pittoresco laghetto mantenendoci sul sentiero che corre di fianco all’area balneare delimitata (per l’accesso durante la stagione estiva è necessario un biglietto di ingresso e si può anche fare il bagno nelle fresche acque). Arriviamo fino alla fine del lago e proseguiamo seguendo le indicazioni per Conn. Il sentiero è molto largo e sale con una pendenza leggera adatta a tutti i camminatori. Poco prima di arrivare a Conn già si aprono alcuni scorci panoramici verso la gola.

L’arrivo a Conn (foto 6) è molto suggestivo: ordinatissimi prati ci accolgono in un ambiente montano davvero piacevole. Un ristorante è a disposizione di chi vuole una sosta. Basta proseguire cinque minuti per raggiungere la piattaforma panoramica nota come “Il Spir” (foto 1-4). Si tratta di un luogo di osservazione privilegiato da cui lo sguardo si apre magnifico sulla gola sottostante, che appare in tutta la sua maestosità. La vista è a 180 gradi e la piattaforma stessa è molto singolare, con la forma di un rondone che sporge sulla Gola del Reno. Dopo aver ammirato il panorama si può seguire il percorso dell’andata per il rientro. Giunti al lago però si può compiere un piccolo anello girando a sinistra e tornando così dall’altra sponda. L’ascensore ci risparmierà la salita per tornare al parcheggio. Lunghezza escursione: 7 km, durata 3 ore circa, dislivello 200 metri.
Sul nostro canale IGTV è possibile avere un assaggio della vista dalla piattaforma panoramica.

Anteprime

Mappa

Tracciato GPS

Il tracciato prende il via dal parcheggio di Flims Waldhaus, porta alla piattaforma con vista sulla Gola del Reno e segue il percorso di rientro (con anello finale intorno al lago)

Scarica

Come raggiungere il sito

Dall’autostrada svizzera A13 prendere l’uscita 18 Reichenau e imboccare la strada cantonale 19 con direzione Flims. Giunti nel centro di Flims seguire il cartello Caumasee, quindi girare subito a destra fino a raggiungere l’area di parcheggio di Flims Waldhaus (a pagamento) dove ha inizio l’escursione.

Per informazioni turistiche sull’area (in inglese): www.flimslaax.com


Lascia una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

 
Seguici sui social
Facebook  Twitter  Instagram  Youtube